Divisione Ortopedia

Equinismo

Patologie correlate al piede cavo

equinismo

Il piede equino (o equinismo) è un’anomalia congenita o acquisita caratterizzata dalla flessione del piede verso il basso (e verso l’interno), cioè tendente a disporsi sullo stesso asse della gamba a causa della contrattura involontaria della muscolatura. Questa malformazione fa sì che, camminando, il soggetto possa appoggiare sul terreno solo la punta del piede. L’intervento precoce con esercizi di rieducazione può favorire il recupero, che diventa impossibile quando siano coinvolti legamenti, tendini e capsule articolari. La prolungata permanenza a letto di un ammalato è una delle cause più frequenti di piede equino. È la più comune malformazione congenita, con un'incidenza di uno o due casi ogni 1000 nati vivi. Circa il 50% dei casi sono bilaterali e nella maggior parte dei casi non vi sono malformazioni aggiuntive.

Richiesta Informazioni
REHA GROUP DIVISIONE ORTOPEDIA
© 2016 REHA GROUP ROMA - All right reserved     concept&web design_p'artners
Facebook Twitter