Divisione Ortopedia

Busto MZ

Busto per patologie del tratto toraco-lombare del rachide
  • Dorso curvo, cifosi dorsale non strutturata, fratture da schiacciamento conseguenti a traumi o a patologie degenerative (osteoporosi, osteolisi, osteomalacia), fratture traumatiche e/o patologiche del tratto toraco-lombare del rachide, stabilizzazione del rachide in genere.
  • Con l’applicazione del collare, èindicato anche in caso di traumi cervicali.

Descrizione

Le imbottiture di cui è munito il telaio, la presenza di una cintura pelvica e di un corsetto elastico, unite naturalmente alla "modellatura" della struttura del telaio, permettono la realizzazione di una ortesi rachidea che, perfettamente aderente alla struttura di ogni paziente, garantisce l'elongazione e la messa in estensione della colonna vertebrale da assistere.

Caratteristiche tecniche

Il telaio è realizzato con materiale in lega leggera, foderato in pelle con imbottitura interna e sottoascellari imbottiti. Chiusura anteriore in stoffa con elastico, a seconda della patologia del paziente. La sua struttura si estende dal cingolo pelvico al cingolo scapolo-omerale. Inferiormente il busto è composto da due "gusci iliaci" che devono vestire intimamente il cingolo pelvico del paziente mentre superiormente le due strutture "scapolo-toraciche" si sviluppano verso l'avanti per terminare anteriormente con due espansioni a forma di "paletta" in corrispondenza della regione "coracoidea".

Richiesta Informazioni
REHA GROUP DIVISIONE ORTOPEDIA
© 2016 REHA GROUP ROMA - All right reserved     concept&web design_p'artners
Facebook Twitter